panzerotti alla piacentina 

I panzerotti alla piacentina: la ricetta originale del piatto tipico

Il sapore della pasta fresca, che avvolge un ripieno fumante di ricotta e spinaci, per una vera delizia che si scioglie in bocca. È questo il senso di una delle ricette più tipiche e apprezzate della cucina emiliana, i panzerotti alla piacentina, perfetti in veste di primo piatto della tavola autunnale e capaci di fare un figurone, conquistando anche i palati più esigenti. Scopri con La Tavola Rotonda, la ricetta originale della tradizione.

Ingredienti per i panzerotti alla piacentina 

Per la realizzazione dei panzerotti 

  • 200 gr di farina 
  • 3 uova 
  • 500 ml di latte 
  • 25 gr di burro fuso 
  • Sale fino q.b. 

Per il ripieno 

  • 400 gr di ricotta 
  • 100 gr di mascarpone 
  • 150 gr di Grana Padano grattugiato 
  • Biete e spinaci q.b. 
  • 1 noce moscata 
  • 1 tuorlo d’uovo 

Procedimento per realizzare i panzerotti piacentini

La ricetta originale dei panzerotti alla piacentina parte dalla realizzazione della pastella per crespelle. Rompere le uova in una terrina, dove unire poi latte, burro fuso, un pizzico di sale e farina, avendo cura di setacciarla e incorporarla gradualmente per evitare la formazione di grumi. A composto pronto, lasciare riposare in frigorifero per almeno 1h. Nel frattempo, procedere con la preparazione del ripieno per i panzerotti piacentini: amalgamare in primis il tris di formaggi – ricotta, mascarpone e Grana Padano – poi aggiungere biete e spinaci in mix e quanto basta a seconda del proprio gusto, infine insaporire con noce moscata e aggiungere un tuorlo d’uovo a rendere il tutto più denso e corposo. Trasferire il ripieno in una sac a poche e poi in frigorifero per lasciarlo adeguatamente riposare prima di guarnire i panzerotti.

Dopo che la pastella è rimasta a riposo per 1h, si può procedere con la realizzazione delle crespelle in un’apposito tegame. Quando sono pronte, posizionare il ripieno solo su una metà per poi chiudere la crespella arrotolandola su sé stessa. Successivamente, tagliare a tocchetti e porre in una teglia, aggiungere una spolverata di Grana Padano grattugiato e qualche fiocchetto di burro. Cuocere in forno statico a 160° C fino a doratura in superficie. Servire i panzerotti piacentini ancora caldi e fumanti.  

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *