pisarei e faso

Pisarei e fasò: la ricetta che segue alla lettera la tradizione piacentina

E se è pur vero il detto “Paese che vai usanza che trovi”, quando ci si trova immersi nella bellezza dei colli piacentini è impossibile non assaggiare la portata regina di questi luoghi, i Pisarei e Fasò. Un primo piatto semplice ma molto saporito, composto da gnocchetti di pane grattugiato e formaggio, conditi con abbondante sugo di pancetta, fagioli borlotti, passata di pomodoro e qualche foglia di salvia ad aromatizzare. Ecco la ricetta originale della tradizione piacentina per preparare i Pisarei e Fasò anche a casa.

Gli ingredienti per i Pisarei e Fasò 

Per l’impasto dei Pisarei 

  • 200 gr pane grattugiato 
  • 40 gr di Grana Padano DOP oppure di Parmigiano Reggiano DOP (già grattugiati) 
  • 200 ml di acqua

Per il condimento con i Fasò 

  • 300 gr di fagioli borlotti 
  • 240 gr di pancetta 
  • 400 ml di passata di pomodoro 
  • Salvia, Olio EVO, Sale, Pepe q.b.

Il procedimento per preparare i Pisarei e Fasò 

Il procedimento per realizzare i Pisarei e Fasò tipici piacentini è molto facile, oltre che avere un costo piuttosto economico data la semplicità degli ingredienti. Iniziare in primis dalla corretta realizzazione dell’impasto dei Pisarei. Versare in una ciotola il pane grattugiato insieme al formaggio, cui addizionare infine l’acqua. Lavorare bene ed energicamente gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo da compattare in un panetto. Tagliare poco per volta le piccole quantità di pasta da lavorare, quindi creare dei sottili filoncini dai quali tagliare gli gnocchetti con dimensione di circa 1 cm. Posizionare i Pisarei su un vassoio con farina e adeguatamente distanziati l’uno dall’altro per non far attaccare. Poi bollire in abbondante acqua salata per circa 2/3 minuti, scolare e condire con il sugo di Fasò di cui spiegheremo ora il procedimento di realizzazione.

Preparare il condimento tagliando la pancetta a cubetti e facendola rosolare in un tegame con olio EVO e qualche foglia di salvia ad aromatizzare. Unire successivamente anche fagioli borlotti, passata di pomodoro, poca acqua, sale e pepe. Cuocere a fuoco basso fino a che il sugo risulta addensato. Una volta che questo è pronto, aggiungere i Pisarei, condire e servire ancora caldi.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *