Matrimonio a Piacenza

Matrimonio a Piacenza: una villa è la location ideale per un evento a tema

Chiunque pensi a progettare un matrimonio ne sogna uno che riesca a differenziarsi da tutti gli altri. È così che parte la corsa sfrenata all’originalità, a quei particolari che dovrebbero rendere le nozze indimenticabili, sia per se stessi, dunque gli sposi, che per gli invitati. 

Per questo motivo, in molti decidono di optare per un tema specifico per le proprie nozze, lasciando via libera alla fantasia, ma facendosi supportare da una wedding planner a PiacenzaSe è vero che tante sono le cose a cui badare per costruire un matrimonio ad hoc, è altrettanto vero che scegliere la giusta location per un matrimonio a Piacenza rende il tutto molto più semplice. 

Farsi seguire passo passo da professionisti, sia quelli che si occupano del planning che i responsabili della struttura, consentirà di organizzare un evento su misura, personalizzato in maniera tale da risultare effettivamente unico. 

Dove prendere spunto per il tema del matrimonio 

La vita di ognuno di noi è resa più ricca e piacevole da hobby e passioni, che riescono ad alleggerire i ritmi lavorativi e a donare momenti di grande gratificazione. Perché allora non prendere spunto proprio da quello che più si ama fare? Una coppia appassionata di cinema, potrà ad esempio individuare un film che ama particolarmente e riprodurlo nei dettagli che andranno ad arricchire tavoli, pareti, punti sparsi nella sala. Anche la colonna sonora del film potrebbe scandire i momenti salienti dell’evento, magari accompagnati da qualche gioco per dare il giusto brio alla festa. 

E se si volessero riprodurre le atmosfere degli anni ‘70/’80? Un matrimonio vintage è la risposta. Una villa come location per il matrimonio a Piacenza ben si presta a questa tipologia di evento. Sarà emozionante pensare a come allestire gli spazi, prediligendo magari un’atmosfera countrycon accessori d’epoca che permetteranno di ricreare uno stile amatissimo. 

Se invece gli sposi sono amanti dei Manga, ci si potrà veramente sbizzarrire: inviti che ricordano i fumetti, tavoli con i nomi dei protagonisti dei cult nipponici, menù stilizzati. 
Perché non ingaggiare anche un fumettista che faccia delle caricature agli invitati ma proprio in stile giappoTutti i dettagli saranno studiati ed elaborati seguendo il Japan mood, dai vestiti delle damigelle alla torta, passando per i segnaposto. 

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *